Benvenuto in Frilli Editori

NOVITA'--"VINO ROSSO SANGUE" di FABRIZIO BORGIO

E-mail Stampa PDF

pagg. 176 coll. I Tascabili Noir € 9,90

Isbn 9788875639631

Giorgio Martinengo è un investigatore privato. Vive in collina, vicino a Castagnole delle Lanze, tra Langhe e Monferrato. Una sera incontra, per lavoro, Elena Rondissone la figlia di Giuseppe Rondissone, titolare di una facoltosa azienda vinicola. L’uomo è scomparso senza lasciare tracce apparenti da diverso tempo e quasi contemporaneamente alla sua sparizione, dall’esposizione del Consorzio del quale la sua azienda faceva parte, è stata trafugata una pregevole bottiglia di Barbera superiore. La donna incarica Martinengo di ritrovare la preziosa bottiglia. Il caso assume presto toni drammatici quando, durante un sopralluogo presso il Consorzio, un tecnico che sta rilevando le impronte digitali, urta un’altra bottiglia dell’esposizione, rompendola. Da quel momento, inizia la prima, complessa, indagine di Giorgio Martinengo, investigatore dalla cultura sterminata, un formidabile bagaglio di esperienze in tutti i campi e un amore spirituale verso i vini della sua terra. Tra le nuove frontiere del vino, la globalizzazione, rischi di sofisticazioni e intrecci internazionali, l’investigatore, dovrà misurarsi con un assassino che usa i vini piemontesi come simboli di una sua oscura vendetta.

Fabrizio Borgio nasce prematuramente nella città di Asti il 18 giugno 1968. Appassionato di cinema e letteratura, affina le sue passioni nell’adolescenza iniziando a scrivere racconti. Trascorre diversi anni nell’Esercito. Congedato, comincia a guadagnarsi da vivere passando da un mestiere all’altro: operaio, tecnico, falegname, cantiniere, giardiniere, meccanico di scena, impiegato. Segue stages di sceneggiatura con personalità del nostro cinema, tra cui Mario Monicelli, Giorgio Arlorio e Suso Cecchi d’Amico. La fantascienza, l’horror, il mistero, il fantastico “tout court”, gialli e noir sono i generi che maggiormente lo coinvolgono e interessano. Riceve un premio partecipando con un racconto breve al concorso letterario “Il nocciolino” di Chivasso. Ha pubblicato  Arcane le Colline nel 2006 e La Voce di Pietra nel 2007. Per Fratelli Frilli Editori pubblica nel 2011 Masche e nel 2012 La morte mormora. Vino rosso sangue  è il primo noir che vede protagonista l’investigatore privato Giorgio Martinengo.

NOVITA'--"IL TESTAMENTO DELLA SIGNORA GAETANI" di ARMANDO--D'AMARO

E-mail Stampa PDF

pagg. 160 coll. I Tascabili Noir € 9,90

Isbn 9788875639624

In questo quarto noir che lo vede protagonista il maresciallo Corradi deve fare i conti con la morte violenta di una vecchia signora, ma non solo: la solitudine e l’omicidio di una collega fanno riaffiorare incubi che credeva aver seppellito col suo passato. Il cinquantenne investigatore dei Carabinieri va alla ricerca della verità scavando nei segreti di eredi e legatari di un testamento, senza tralasciare di inseguirne un’altra, nascosta in documenti sbiaditi dal tempo ma contenenti, forse, realtà sconvolgenti sulla defunta: chi li ha rubati? Altri cadaveri intralceranno le sue indagini, complesse come le personalità dei sospettati, ma grazie forse più alla sua sensibilità di uomo che alla sua capacità professionale risolverà il caso, muovendosi in zone d’ombra - tra passato e presente - ricche di colpi di scena e velature di nostalgia. La solida trama e l’atmosfera realisticamente noir di questo romanzo, nella tradizione del miglior “giallo mediterraneo”, riflette - citando le parole di Stendhal – più “il fango delle pozzanghere” che “l’azzurro del cielo”.

Armando d’Amaro, nato a Genova nel 1956, vive a Calice Ligure. Dopo studi classici e laurea in giurisprudenza ha praticato attività forense ed accademica, poi abbandonate per dedicarsi alla scrittura noir ed alla critica d’arte moderna. Per Fratelli Frilli Editori ha pubblicato Delitto ai Parchi (2007), La Controbanda (2007), La farfalla dalle ali rosse (2008), Liberaci dal male (2010, insieme al criminologo Marco Lagazzi), ed ha curato le raccolte di racconti Incantevoli stronze (2008) e Donne, storie al femminile (2009); altri racconti (Gina von Edelstein, Corradi e il caso vibrante, Corradi ed il “bambino” scomparso, Carduus nutansIsidoro ed il misterioso caso del caldarrostaio…) sono usciti in raccolte per altri editori o su riviste; il suo racconto drammatico  Atlassib è stato rappresentato con successo a teatro; numerosi i testi scritti per artisti.

NOVITA'_"LA_GUARITRICE"_DI_MARIA_TERESA_VALLE

E-mail Stampa PDF

pagg. 161 coll. I Tascabili Noir € 9,50

Isbn 9788875639686

Maria Viani coglie l’occasione di un lungo viaggio in macchina con il marito, per parlargli di un episodio accadutole negli anni Cinquanta, quando era una bambina e abitava nella piccola cittadina di Varazze. Racconta di un’anziana guaritrice che viene trovata morta nella sua cucina. Il fatto è derubricato dai carabinieri come incidente, ma è davvero così? La piccola Maria coadiuvata dal nonno indaga. Riuscirà a scoprire cosa è successo veramente? E dove stanno andando Maria e suo marito e perché?

Maria Teresa Valle nata a Varazze (SV), risiede attualmente a Genova. Sposata, ha due figli e due splendidi nipoti. Laureata in Scienze Biologiche ha lavorato per molti anni in qualità di Dirigente Biologa all’Ospedale San Martino di Genova. Per Fratelli Frilli Editori ha pubblicato: La morte torna a settembre (2008), Le tracce del lupo (2009), Le trame della seta. Delitti al tempo di Andrea Doria (2010), L’eredità di zia Evelina. Delitti nelle Langhe (2012), Il conto da pagare  (2013). Ha pubblicato inoltre svariati racconti in molte antologie e un thriller The circle scaricabile gratuitamente con il CD dal titolo omonimo, in collaborazione con il gruppo progressive metal italiano Neverdream(http://www.neverdream.info/downloadalbums.html)

NOVITA'_"RISAIA CRUDELE" DI ALESSANDRO_REALI

E-mail Stampa PDF

pagg. 144 coll. I Tascabili Noir € 9,90

Isbn 9788875639655

“In tempi di guerra la povera gente cerca di sopravvivere alle brutture e alle angherie dei più forti e prepotenti con la forza della disperazione. La fame e la miseria esacerbano il dolore ed esaltano le sofferenze sino all’esasperazione, portando alle estreme conseguenze i sentimenti, le scelte e le azioni. Poi tutto passa e sfuma, si dissolve nella nebbia e sembra sparire... Finché un giorno, una lettera inaspettata riapre antiche ferite e catapulta il pensiero nel vortice torbido del passato. Inizia allora un lungo viaggio nei luoghi (dai vigneti della California alle risaie della Lomellina) e a ritroso, nel tempo, attraverso i labirinti delle gelosie, dei desideri di vendetta e di gesti efferati. In un borgo tenuto ormai in vita solo da un rinomato ristorante e dallo scorrere inesorabile del suo fiume, Lisandro ripercorre con il ricordo quei terribili giorni dell’inverno tra il 1944 e il 1945, quando si consuma la tragedia che segnerà per sempre il suo destino. In un torrido pomeriggio d’agosto, a distanza di più di cinquant’anni da quegli eventi, tra le risaie della sua terra, nel piccolo cimitero di Casoni Borroni, rivivono negli occhi e nei ricordi del vecchio Lisandro le vite di Cristina, don Dalmazio, Leone, Santino, Modesta, dell’allora giovane Lisandro... e di tutte quelle figure che la memoria si è portata via, trasportata dalle acque inarrestabili del fiume Agogna”. (Alessandro Reali)

 

Alessandro Reali nasce a Pavia il 4 febbraio 1966. Lavora presso un laboratorio chimico ENI. Legge molto. Ama l’arte. Ascolta i cantautori italiani, Bob Dylan, il blues e il jazz. Gli piace la quiete, fumare la pipa, il toscano e, ogni tanto, fare notte in birreria con gli amici di sempre. Per Fratelli Frilli Editori ha già pubblicato Fitte nebbie. La prima indagine di Sambuco & Dell’Oro (2012) e La morte scherza sul Ticino. La seconda indagine di Sambuco & Dell’Oro (2013).

"IL...GIALLO...E'...SERVITO"

E-mail Stampa PDF

Per l'intero mese di giugno la LOCANDA degli ADORNO in Vico degli Adorno, 50 r - Genova (tel. 010-256695) si trasforma in una vera scena del crimine con quattro appuntamenti da non perdere. Ogni venerdì del mese di giugno (6-13-20 e 27) Bruno Morchio, Nicoletta Retteghieri, Maria Teresa Valle, Daniele Grillo e Valeria Valentini Vi aspettano dalle ore 19,00 per indagare con i loro romanzi. Seguiranno cene a tema con menù fisso al prezzo di € 25,00 comprensive di un libro degli autori presenti della Fratelli Frilli Frilli. PER PRENOTAZIONI: 366-3131664 / Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.   (Carlo) oppure 346-8551632 / Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.   (Alessandra).

 

Pagina 1 di 12